Armonia, Prosperità, Unità

pubblicato in: Formazione | 0

     30 giugno. Nel segno dell’Armonia, Prosperità, Unità. Consideriamo concluso questo anno di Scherma 2017-2018.

     E ringraziare è il primo desiderio che si impone quando si sa che sono tanti i motivi di gratitudine per mesi di impegno a cercare di fare bene, sbagliando il meno possibile, sperando sempre di poter fare meglio. Con fiducia e pazienza incrollabili, qualità di chi non si rassegna alla mediocrità. Grazie a tutti. Indistintamente. Dal cuore.

    Quella bella serata di condivisione e di festa, ultimo momento ufficiale prima della vacanza, ci ha lasciato come ricordo una spiga di grano, dono generoso di un campo che biondeggiava di oro pochi giorni prima della mietitura. Una spiga di grano: simbolo di Armonia, augurio di Prosperità, metafora dell’Unità.

    ARMONIA: Lo sanno tutti coloro che vogliono ottenere un risultato importante che l’Armonia è l’ingrediente che fa la differenza. Perché è la base di quella serenità emotiva che toglie la paura di riuscire e permette alla mente e al cuore di esprimersi al meglio. La spiga di grano ispira pace e racconta la sua storia fatta di quell’operosità silenziosa ed efficace che porterà frutto. Il chicco seminato in autunno, passato nascosto nel freddo invernale, a primavera si innalza come un inno alla vita, per donarsi ondeggiante alla mietitura nel primo sole d’estate. Un ciclo armonioso quello del grano: così sia per ognuno, per ogni Società. Vogliamo che l’Armonia sia il cuore pulsante della nostra Società.

    PROSPERITÀ: Nel corso dei secoli nella spiga si è vista l’abbondanza. Una ricompensa al lavoro, una porta aperta sulla fecondità. Quel ci auguriamo è di continuare ad essere persone che vogliono diventare migliori. La nostra Prosperità è nella ricchezza dei valori che vogliamo coltivare, curare e trasmettere, dentro e fuori la nostra Sala, in pedana certo, ma anche negli spogliatoi e in ogni occasione che ci veda presenti. Per noi la Prosperità è il desiderio che quante più persone conoscano e amino la Scherma. Che capiscano la bellezza di questo sport e ne sperimentino le emozioni uniche. Prosperità è la fiducia incrollabile che il raccolto un giorno sarà abbondante.

    UNITÀ: Prova a guardare da vicino una spiga di grano. Maestosa e meravigliosa unità di molteplici chicchi, ben uniti tra loro a formare un tutto armonioso. Si resta incantati davanti una bellezza così unica: una metafora di quel che si dice essere uno per tutti e tutti per uno. Non occorre scomodare la saggezza per sapere che ogni società divisa in se stessa ha sicuro di destino della distruzione. E tuttavia si sa anche quanto la convivenza possa essere non di rado difficoltosa. Come non ricordare quel detto famoso: “Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo”. La nostra Società ha già iniziato da tempo, anche se c’è un inizio che è recente. Malgrado tutto, il progresso è avvenuto e qualcosa di forte ha fatto che l’amore sincero per la crescita del grano abbia portato ad ammirare i papaveri e a non dare importanza alla zizzania.

      Ora si tratta di mirare dritti al successo. Quello primario dei valori cardine sanciti nel nostro Statuto uniti a quelli che vogliamo trionfino nei prossimi cinquant’anni e che sono riassunti mirabilmente nella spiga di grano: l’Armonia, la Prosperità, l’Unità. Lavorare insieme alla realizzazione di questi valori sarà il più grande investimento che si possa fare.

     Percorso lungo? Sì. Quanto lungo? Chi può dirlo? Saggezza ed esperienza suggeriscono di diffidare delle scorciatoie. E della fretta, pericolosa e velenosa minaccia alla serena dignità del retto agire. Si sa, quanto più si ha ambizione ad andare in alto con una costruzione, tanto più serve tempo e cura per andare in profondità a scavare le fondamenta.

     Ci si domanda come si possa fare?
     Penso in più modi e ciascuno può scegliere quello che lo ispira di più e che gli riesce meglio. Una Società è composta da più persone e tutte devono vedersi e sentirsi riconosciute nel proprio valore. Essere creativi è ciò che rende ricca la vita. Andando nella stessa direzione, nella condivisione di quanto è utile al bene di tutti. Non c’è una ricetta unica.

    C’è un percorso che so offre buoni stimoli: è semplice e assicura buoni vantaggi per il proprio benessere personale oltre che per la crescita di una Società. Ha già aiutato più di nove milioni di persone.

   Si tratta di fare quattro accordi con se stessi:

   Primo: Sii impeccabile con la parola
   Secondo: Non prendere nulla in modo personale
   Terzo: Non supporre nulla
   Quarto: Fai sempre del tuo meglio

   [MIGUEL RUIZ, I quattro accordi, Edizioni Il Punto, Euro 9,90].

   Buona lettura. Buona vacanza.