Si intende la Scherma moderna come l’arte del maneggiare le armi a scopo sportivo.

       Per quanto la Scherma possa essere considerata in generale un’arte complessa, i cui principi fondamentali sono uguali per tutte le applicazioni, sarebbe impossibile non distinguere fra le tre armi, che in base ai regolamenti internazionali, vanno considerate nell’ordine seguente: fioretto, spada e sciabola.

      Trasposizione sportiva del confronto tra duellanti alla ricerca perenne del colpo risolutivo, la Scherma moderna continua a fondarsi su tre concetti fondamentali: Tempo, Misura, Velocità.

      Lo spadaccino dei nostri giorni, uomo o donna che sia, trasforma il duello in un’affascinante partita a scacchi dove l’immaginazione e la prontezza di riflessi, uniti a tecnica e preparazione fisica, lo conducono al colpo vincente.

     Uno sport. Un’arte dove le doti coltivate con passione e impegno portano frutti positivi ad ogni età.

 

 Clicca sull’immagine per scaricare il PDF

La_scherma_Massimo_Calderara